REGOLAMENTO GENERALE

Art. 1) L'Associazione «Guido Dorso», Centro studi per la valorizzazione delle risorse del Mezzogiorno, organizza annualmente, in collaborazione con la rivista «Politica meridionalista», il Premio internazionale di meridionalistica Guido Dorso” al fine di incoraggiare e promuovere nelle giovani generazioni l'interesse, lo studio e le attività di ricerca utili a favorire la risoluzione dei problemi del Mezzogiorno e a valorizzare le risorse.

Art. 2) Il Premio «Guido Dorso» (sezione ordinaria)viene assegnato all'autore, o agli autori, di un'opera inedita che contribuisca a mettere in luce le potenzialità culturali, economiche e produttive del Mezzogiorno d'Italia. La commissione giudicatrice si riserva, in alternativa, di segnalare l’autore o gli autori di un progetto di ricerca esecutivo, almeno da due anni, che promuova il recupero socio-economico del territorio meridionale. I lavori dovranno pervenire entro il 1° Luglio alla redazione della rivista «Politica meridionalista» al Corso Umberto n° 22 - 80138 Napoli, che promuove il premio, tramite raccomandata postale, corredati:

1 - dal certificato di nascita dell'autore, il quale non dovrà aver compiuto il 30° anno di età alla scadenza utile per la presentazione dei lavori;

2 - dall' autorizzazione sottoscritta dall'autore per l'eventuale pubblicazione totale o parziale dell'opera concorrente e contestuale dichiarazione che si tratti di opera inedita sulla quale non grava alcun diritto da parte di enti ed istituzioni;

3 - da un'attestazione dell'Università qualora si tratti di una tesi di laurea.
Per questa e per altre sezioni non è richiesto alcun contributo di partecipazione.

I lavori non verranno restituiti.

Art. 3) Nell'ambito del Premio sono istituite «sezioni speciali» al fine di segnalare all'attenzione delle giovani generazioni personalità del mondo delle istituzioni, della politica, dell'economia, della ricerca scientifica, della cultura (in Italia e all'estero), del giornalismo che abbiano particolarmente contribuito con il loro impegno e la loro attività a sostenere esigenze di sviluppo e di progresso del Mezzogiorno. La Commissione giudicatrice potrà a tal fine scegliere di propria iniziativa personalità ed istituzioni, o accogliere eventuali documentate segnalazioni provenienti, entro il termine di scadenza, da parte di enti, associazioni.

Art. 4) Sezioni speciali possono essere riservate agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, ad autori di testi di meridionalistica ad uso didattico loro destinati, nonchè ad istituzioni ed enti che si siano particolarmente distinti nel campo dell'educazione e della formazione.

Art. 5) Nell'ambito del Premio è istituito un riconoscimento speciale del Presidente della Repubblica, da assegnarsi - su proposta del Presidente dell'Associazione Dorso - ad una istituzione scientifico, economica, culturale che operi per favorire il processo di sviluppo del nostro Mezzogiorno.

Art. 6) La Commissione giudicatrice è composta dal Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal rettore magnifico dell'Università di Napoli «Federico II», dal Presidente del Comitato scientifico dell'Associazione Dorso, dal Presidente dell'Associazione Dorso e dai responsabili delle istituzioni più rappresentative per la crescita e lo sviluppo del Mezzogiorno, a livello nazionale e locale.Nel caso di eccezionale impedimento da parte di un componente, questo potrà chiedere di essere sostituito nel corso parte dei lavori da un rappresentante dell'Istituzione da lui presieduta o diretta. Il giudizio della Commissione è insindacabile ed inappellabile.

Art. 7) I premi consistono, in un artistico trofeo di bronzo realizzato, in esclusiva, dallo scultore Giuseppe Pirozzi.

Art. 8) Non sono ammesse deleghe o rappresentanze al ritiro del Premio.
Le spese di viaggio, di eventuale soggiorno e pernottamento dei premiati (o segnalati dalla Commissione giudicatrice) sono al carico degli stessi.

Art. 9) Il comitato organizzatore non assume alcuna responsabilità per incidenti o danni che dovessero accorrere in itinere ad invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione.

Art. 10) Per ogni controversia in ordine alle norme del presente Regolamento generale e a quelle dei singoli bandi di ciascuna edizione è competente il Foro di Napoli.

GENERAL REGULATION

Article 1 Guido Dorso Association, study centre for the enhancement of the Southern Italy resources, organizes annually the Guido Dorso International Award pertaining to the problem of Southern Italy, in cooperation with the magazine "Politica meridionalista". The Award has the purpose to encourage and to promote in the young generations the interest, the study and the research to support the resolution of Southern Italy's problems and to set off the resources.

Article 2 Guido Dorso Award (ordinary section) is assigned to the author or authors of an unpublished work that contributes to disclose the cultural, economic and productive potentials of Southern Italy. Alternatively, the examining board can indicate an author or authors of a research executive project at least since two years that promotes the social and economic amelioration of Southern Italy. Works must be sent not later than 1st July by registered mail to the magazine "Politica meridionalista" Corso Umberto, 22 - 80138 Napoli, that promotes the Award, together with:

A) the birth certificate of the author; the author must be below the age of thirty at the time of the submission of the work;

B) an authorization signed by the author for an eventual total or partial publication of the work and a declaration attesting that is an unpublished work and institutions have not rights on it;

C) a declaration of the University if the work is a doctoral/degree thesis.
For this and for other sections it is not necessary any contribution for the participation.

The works will not be given back.

Article 3 Dorso Award has also "special sections" with the aim to attract young generation's attention to the personalities from the institutional, politic, economic, scientific research, cultural world (in Italy and abroad) and journalism that contribute with their dedication and work to support the necessities of development and progress of Southern Italy. Examining board can choose spontaneously personalities and institutions or can admit eventual substantiated suggestions from institutions, organizations, and associations etc. not later than expiry date.

Article 4 mSpecial sections can be reserved to students of secondary school, authors of work pertaining to the problems of Southern Italy for educational purposes addressed to students, institutions and organizations that stand out particularly in the field of education and formation.

Article 5 Within Dorso Award the President of Republic, with the suggestion of the President of the Association, awards a scientific, economic or cultural institution that works to support the development of Southern Italy. 

Article 6 Examining board is composed by: the President of the National Council Research, the rector of the University of Naples "Federico II", the President of  Scientific Committee and the President of Guido Dorso Association, managers of the most representative national and local institutions for the increase and development of Southern Italy. If a component is unable to participate, he can ask to be replaced with a representative of the Institution that the component presides or directs. The decision of the Examining board is unquestionable and irrevocable.

Article 7 The prize is an exclusive artistic bronze trophy realized by the sculptor Giuseppe Pirozzi.

Article 8 The award cannot be collected by others on behalf of someone.
Travelling, subsistence and overnight expenses and transport charges of awarded people (or people chosen by examining board) are paid by the same ones.

Article 9 There is no liability on the on the organization's part for accident or damages that could happen during the event to the participants; this is valid also for that cases in which there are flat repayments for the expenses of Article 8.

Article 10 Every dispute with regard to the rules of this General Regulation and to the rules of the announcements of competition for every edition falls within the jurisdiction of the Naples courts.

TORNA SU

    Scarica il regolamento in formato.pdf (Adobe Acrobat Reader ® richiesto)
 
     
   
     

© 2011 Associazione Internazionale Guido Dorso | email: info@assodorso.it